GIAPPONE

Aiuto e FAQ sul GIAPPONE


TRASPORTI


VITA QUOTIDIANA


EMERGENZE

domande e risposte frequenti sul Giappone
TRASPORTI
Come si acquistano i bliglietti per lo shinkansen Come posso acquistare dei biglietti per gli Shinkansen?
Per i biglietti dei treni a lunga percorrenza o degli Shinkansen esistono biglietterie automatiche, ma è una procedura un po’ complessa, quindi se avete un po’ di tempo vi consigliamo di recarvi presso uno sportello.

In tutte le stazioni ci sono sportelli chiamati “Midori no madoguchi”, ma ovviamente nelle stazioni più grandi troverete più facilmente impiegati che parlano inglese. Vi basterà indicare all’impiegato partenza, destinazione, data e orario (anche indicativo) del treno che volete prendere. Vi chiederanno se preferite posti prenotati (con un sovrapprezzo) o no (la maggior parte dei treni ha tre carrozze di posti non prenotati che potete occupare se ne trovate uno libero), e se preferite una carrozza fumatori o non fumatori.

Esiste anche una carrozza chiamata “Silence car”, dove non si può parlare e si deve stare in silenzio, per quei viaggiatori che vogliono una quiete assoluta: se siete da soli può essere un’opzione rilassante, ma ricordate che non vengono nemmeno effettuati annunci sonori in questa vettura. Pagate, e l’impiegato emetterà e vi consegnerà i vostri biglietti.
top
insegna sportello midori no madoguchi
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Con il Japan Rail Pass la prenotazione si paga?ùPosso prenotare i posti per gli Shinkansen se ho un Japan Rail Pass?
Con il Japan Rail Pass la prenotazione dei posti a sedere sui treni è gratuita.
Recatevi in un “Midori no madoguchi” (le biglietterie), mostrate all’impiegato il vostro pass e indicate loro il treno che volete prendere (orario, data e destinazione) e lui vi darà i vostri biglietti con la prenotazione. Ricordatevi comunque di mostrare sempre il pass anche in stazione, quando prendete il treno, e ai controllori a bordo.
top
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Quale è la procedura per acquistare i biglietti della metropolitana in GiapponeCome si acquistano i biglietti della metropolitana e dei treni locali in Giappone?
Per i treni locali e la metropolitana utilizzate le macchinette automatiche seguendo questa procedura:

  1. Sopra le macchinette c’è una grande mappa con tutte le destinazioni acquistabili. Nella maggior parte delle stazioni le destinazioni sono segnate anche in caratteri latini oltre che in giapponese. Trovate sulla mappa la destinazione che vi interessa.
  2. A fianco o sotto il nome della destinazione, è segnato l’importo della tratta stazione in cui vi trovate – stazione di destinazione.
  3. Inserite l’importo nella macchinetta. La maggior parte accetta anche banconote da 5000 e 10000 yen, e tutte danno il resto.
  4. Una volta inserito sufficiente denaro, sullo schermo (nel caso di macchinette touch-screen) o sulla pulsantiera si illumineranno i pulsanti con gli importi dei biglietti acquistabili. Pigiate quello relativo al vostro importo.
  5. La macchinetta emetterà istantaneamente il biglietto e vi darà l’eventuale resto.

Un esempio pratico: voglio andare da Tokyo a Yokohama usando i treni locali JR.
Mi reco presso le biglietterie automatiche e cerco Yokohama sulla mappa che trovo sopra di loro. Trovata la stazione di Yokohama, vedo che l’importo della tratta è 450 yen.
Preparo l’importo e mi avvicino a una macchinetta. Inserisco il denaro. Si illuminano i pulsanti delle varie tariffe: pigio quello con scritto “450”. Ottengo quindi il biglietto e l’eventuale resto.
IMPORTANTE! La tariffa NON varia a seconda del numero dei cambi che fate; è solo a tratta.
top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cosa succede se acquisto un biglietto sbagliato?Se mi rendo conto troppo tardi di aver acquistato un biglietto sbagliato?
Se vi rendete conto di aver acquistato per sbaglio un biglietto non sufficiente, o se durante la corsa decidete di scendere qualche stazione più avanti, non c’è problema. Prima di uscire dai tornelli troverete delle altre macchinette automatiche (la dicitura inglese è “Fare adjustment machine”). Inserite nell’apposita fessura il vostro biglietto e sullo schermo comparirà la differenza che dovrete versare, senza l’aggiunta di alcuna penale. Una volta inserito il denaro, la macchinetta vi darà l’eventuale resto e un nuovo biglietto con il quale potrete oltrepassare i tornelli.

top

Fare Adjustment Machine
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
e se dovessi perdere il biglietto della metropolitana...Cosa succede se perdo il biglietto della metropolitana mentre sono in viaggio?
Non dimenticate mai di riprendere il vostro biglietto e di conservarlo per l’intera durata del viaggio! Dovrete reinserirlo nei tornelli quando uscirete dalla stazione. Se lo perdete, dovrete rivolgervi al capostazione, pagare una tariffa elevata pari alla massima tratta e perdere parecchio tempo: mettete il biglietto in un posto sicuro, come il portafogli, per evitare queste seccature.
top
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La metropolitana in Giappone è un labirinto?E’ difficile orientarsi all’interno delle stazioni della metropolitana o dei treni?
Rispetto all’Italia, le stazioni giapponesi sembrano dei veri labirinti. Ma niente paura: sono dei labirinti organizzatissimi!

  • Per la metro, è molto semplice: sapendo come si chiama o qual è il colore della linea che dovete prendere, seguendo le indicazioni troverete il binario facilmente, anche in caso di cambi di linea.
  • Nelle stazioni ferroviarie più grandi il problema potrebbe essere proprio trovare qual è il vostro treno. I cartelloni luminosi vi saranno d’aiuto: oltre alla destinazione finale, indicano anche le stazioni maggiori per cui passa il treno e qual è il nome della linea.
    Il giapponese e l’inglese si alternano, quindi se il tabellone vi si mostra in giapponese, aspettate qualche secondo e comparirà l’inglese.
  • Nel caso dei treni locali, ogni linea ha i suoi due binari (uno per direzione) fissi, quindi vi basterà seguire le indicazioni sui muri dei sottopassaggi per i vari binari. Controllate sempre sui tabelloni che il treno che state per prendere fermi nella vostra stazione!
    Se avete anche solo il minimo dubbio, chiedete a uno degli impiegati della stazione o a qualche passeggero.
  • Nel caso degli Shinkansen, i tabelloni luminosi segnano tutte le stazioni in cui il treno ferma. Se la vostra stazione non è segnata, non prendete quel treno. Fate inoltre attenzione alla tipologia di treno, se avete un JR Pass: non potrete prendere i Nozomi.
  • Sul pavimento dei binari sono segnati gli ingressi per le varie carrozze: se avete un posto prenotato recatevi subito alla carrozza indicata sul biglietto. Altrimenti, se dovete sedervi nei posti liberi, verificate sul tabellone quali sono le carrozze dei “non reserved seats” e procedete verso quella zona del binario.

top


-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
La buona educazione nei vagoni della metro e dei treni in giapponeQualche consiglio su come comportarsi in treno?
In Giappone le buone maniere sono molto importanti. Tentate di rispettare le seguenti piccole regole, valide sia in treno che in metro.
  • Preparate l’importo del vostro biglietto prima di occupare una macchinetta, specie nell’ora di punta. Non è opportuno trafficare a lungo con il portafogli ripescando le monetine necessarie mentre dietro di voi si crea una lunga fila.
  • Sui binari, anche quelli della metro, ci si mette in fila e si lascia scendere prima di salire. Non tentate di saltare la fila o di mettervi vicino alle porte quando c’è già gente in coda.
  • Evitate di parlare a voce alta.
  • Togliete sempre la suoneria al cellulare e non fate chiamate mentre siete sul treno.
    In Shinkansen, andate a telefonare nello spazio che c’è tra una carrozza e l’altra.
  • In metropolitana e sui treni locali è meglio non fermarsi davanti alle porte, perché la stragrande maggioranza dei viaggiatori si alza per scendere all’ultimo minuto.
  • In metropolitana e sui treni locali evitate di mangiare e bere. Sullo Shinkansen, invece, potete farlo liberamente, sfruttando anche i tavolini di cui ogni sedile è provvisto.
  • In metropolitana, esistono dei vagoni che nelle ore di punta sono riservati esclusivamente alle donne (per evitare il tristemente diffuso fenomeno della “mano morta”). Sono riconoscibili dal colore rosa; anche sul pavimento dei binari è indicato qual è il vagone per donne e quali sono gli orari in cui questa distinzione è attiva.
    Fate attenzione.
  • Questo è valido un po’ in tutto il Giappone, non solo nelle stazioni e sui treni: i cestini dell’immondizia sono rari, ma non troverete mai spazzatura a terra. La spazzatura si mette in borsa e si riporta a casa (o in hotel). Questo vale anche per i mozziconi di sigaretta (potete procurarvi un posacenere portatile un po’ ovunque). Le multe per chi sporca sono salatissime e i controlli molto attivi, quindi rassegnatevi a questa usanza locale.

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

dove si trovano le piantine della metro? Dove posso trovare le cartine della metro e dei treni?
Scarica qui le cartine in inglese dei trasporti pubblici delle maggiori città in versione PDF


PDF

top

>>>Hai altri dubbi o quesiti sul Japan Rail Pass?
clicca qui per visualizzare la pagina Faq specifica
<<<

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
VITA QUOTIDIANA
   

come si fa a telefonare in italia dal giappone? quale prefisso devo fare?E’ possibile telefonare in Italia dai telefoni pubblici?
Per telefonare all’estero, dovrete utilizzare i telefoni pubblici di colore verde, che riportano sullo schermo la scritta “International and Domestic Telephone”. Per telefonare in Giappone, invece, potete usare anche quelli grigi.

I telefoni accettano monete da 10, 50 e 100 yen e non danno resto per monete parzialmente utilizzate. Accettano inoltre schede telefoniche.


Per le telefonate internazionali dovete digitare prima del numero un codice che istraderà la vostra chiamata all’estero. Questi codici sono riportati al di sopra del telefono nella cabina, in inglese.
Ad esempio: se voglio chiamare il numero di Roma 06-123456789. Dovrò digitare questa sequenza: 0033-010-39-06-123456789 (dove 0033 è il codice per istradare la chiamata, 010 il codice internazionale, 39 il prefisso internazionale dell’Italia, e poi il numero incluso lo zero del prefisso). Stessa procedura per i cellulari: per chiamare il 349-123456789 dovrò digitare
0033-010-39-349-123456789.

Per le chiamate di emergenza non è necessario inserire monete o schede. Il numero da comporre per le ambulanze o i vigili del fuoco è il 119.
Digitate invece il 110 se volete contattare la polizia.

top

Il classico telefono pubblico verde giapponese
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
i cellulari italiani funzionano in Giappone?Il mio cellulare funzionerà in Giappone?
Se preferite portare con voi il vostro telefono cellulare, sappiate che le frequenze giapponesi sono diverse dalle nostre; pertanto sinceratevi che il vostro apparecchio sia UMTS, in quanto sono gli unici modelli che è possibile utilizzare.
La Vodafone ha un accordo con il gestore nipponico Softbank, la Wind e la TIM con la Docomo, quindi funzionano in Giappone; per la 3 rivolgersi al proprio gestore.
Ovviamente i costi sono più elevati che in Italia. Informatevi presso il vostro gestore.

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
è possibile noleggiare un cellulare in giapponePosso affittare un cellulare giapponese una volta arrivato?
Sì, è possibile affittare un cellulare giapponese da utilizzare mentre vi trovate lì. Troverete molti negozi che offrono questo servizio negli aeroporti di Narita (Tokyo) e del Kansai (Osaka).

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
quanto cosa un pasto in Giappone?Quanto si spende per mangiare in Giappone? E’ vero che è caro?
Il Giappone, tanto le grandi città quanto i piccoli centri, pullula di ristoranti, caffè e in generale di punti di ristoro. Ce ne sono per tutti i gusti e tutte le tasche. Potete fare un buon pasto, bevande comprese, anche a soli 5 euro! Ovviamente esistono anche ristoranti molto lussuosi e ristoranti di medio costo.
E’ possibile anche comprare snack e pietanze pronte (bento i pranzi in scatola alla giapponese, onigiri polpette di riso ripiene, panini e varie altre pietanze) anche presso gli onnipresenti convenience stores, minimarket aperti 24 ore su 24. In tal caso però ricordatevi che in Giappone è considerata grande maleducazione mangiare camminando: sedetevi su una panchina o in un parco per mangiare.

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
cosa mangio se non mi piace il sushi?Non mi piace il sushi! Morirò di fame in Giappone?
In Giappone non si mangia affatto solo pesce crudo (né tantomeno solo pesce).
Sarete sorpresi dalla varietà della cucina locale, solo una piccola parte della quale arriva nei nostri ristoranti! Riso, spaghetti, pesce, carne, verdure e funghi, tutto trova un suo posto nella cucina giapponese.
I ristoranti espongono spesso in vetrina foto o riproduzioni in cera delle pietanze.
Lasciatevi ispirare e assaggiate qualcosa di nuovo.

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
il mio bancomat e carte di credito sono accettate in giapponePosso usare il bancomat o la carta di credito in Giappone?
Sì e no. Per pagare nei negozi, la maggior parte delle carte di credito è accettata (Visa, Mastercard, American Express…) ma NON la Postepay o altre carte del circuito Visa Electron,
né i bancomat di nessun tipo.
Potrete ritirare contante con qualsiasi carta o bancomat presso gli ATM (sportello bancomat) degli Uffici Postali (YUCHO) o delle banche Citibank. Inoltre, è possibile prelevare con molti tipi di carta dagli ATM dei convenience stores Seven Eleven.
Se il vostro conto è con Poste Italiane, ricordatevi che potrete ritirare solo negli orari in cui in Italia è orario di sportello (dalle 8:00 alle 20:00 italiane).

top

il simbolo delle poste in Giappone
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
cambio valuta yen euro in italia o in giappone?Mi conviene cambiare la valuta in Italia o in Giappone?
In genere conviene farlo in Italia, con un buon anticipo presso le banche che effettuano il servizio.

Si segnalano casi di blocco alla frontiera registrati di recente a danno di turisti italiani, che non sono stati in grado di fornire alle Autorità d’immigrazione dettagli precisi sulle destinazioni del viaggio e/o sulle prenotazioni alberghiere, ovvero non hanno potuto esibire un biglietto di ritorno o anche contante sufficiente per la loro permanenza nel Paese (le carte di credito non vengono tenute in considerazione in tali casi).

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
elettricità, voltaggio e prese di corrente in giapponeCome sono le prese di corrente in Giappone?
Il voltaggio utilizzato in Giappone è di 100V, mentre in Italia è in uso il voltaggio a 220V.  Le prese sono come quelle americane, a due spine piatte. E’ consigliabile l’acquisto anticipato di un adattatore universale per corrente e un trasformatore, poiché i nostri apparecchi elettronici, senza trasformatore, non riceverebbero il voltaggio adeguato per funzionare a pieno regime.
Al contrario, se usassimo in Italia degli apparecchi elettronici acquistati in Giappone, senza trasformatore riceverebbero un carico esagerato di energia che li danneggerebbe.
top
La presa della corrente giapponese è come quella americana
   
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
EMERGENZE
   


che faccio se smarrisco il passaporto?Cosa devo fare se perdo il passaporto?

Per prima cosa recatevi presso il più vicino posto di polizia e sporgete denuncia. Dopodiché, recatevi presso l’ambasciata o il consolato, portando con voi 2 fototessera, la denuncia, e il biglietto aereo del ritorno in originale.
- AMBASCIATA ITALIANA A TOKYO

L’ambasciata d’Italia a Tokyo si trova nel quartiere di Shiba, non distante dalla Tokyo Tower. Dovete rivolgervi ad essa se vi trovate a Tokyo, Yokohama e prefetture circostanti o nel nord del Giappone. Per conoscere gli orari di apertura e vedere una mappa, cliccate

- CONSOLATO ITALIANO A OSAKA

Se invece vi trovate nel Kansai (Kyoto, Osaka, Nara), nella zona di Nagoya o nel sud del Giappone dovrete rivolgervi al Consolato di Osaka. Qui le indicazioni su come raggiungerne gli uffici.


Qualora vi trovaste distanti sia da Tokyo che da Osaka, telefonate alla sede diplomatica di pertinenza della zona in cui vi trovate e chiedete ulteriori informazioni.

 top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Che succede in caso di terremoto?Ho sentito che il Giappone è una zona sismica. C’è rischio di terremoti?
Il Giappone è una nazione sismica e leggere scosse di terremoto avvengono frequentemente. Le grandi città sono costruite secondo criteri antisismici quindi i rischi sono veramente minimi.
I Giapponesi sono abituati a queste scosse e spesso non se ne curano nemmeno, continuando con le loro attività.
Tuttavia, nell’eventualità di una scossa più forte, è bene sapere cosa fare. I Giapponesi fin dalle elementari fanno esercitazioni in caso di calamità e lo staff delle varie attività (dai negozi ai treni) è addestrato a dare indicazioni d’emergenza: tentate di non perdere la calma e seguite ciò che fanno.
- Se ci si trova in hotel o in edifici pubblici Lo staff vi darà indicazioni. Non utilizzate gli ascensori e non affollatevi verso l’uscita.
- Se ci si trova in casa Rifugiatevi sotto un tavolo per proteggere la testa da eventuali oggetti che potrebbero cadere. Non uscite di corsa, e limitate i movimenti il più possibile.
- Se ci si trova per strada Prestate la massima attenzione a muri in mattoni o insegne che potrebbero cadere. Se ce ne sono, rifugiatevi in grossi edifici dall’aspetto solido. Altrimenti restate in un luogo all’aperto, più lontano possibile da muri e simili. Esistono inoltre delle aree sicure di raccolta: seguite i locali che sicuramente si avvieranno verso di esse.
- Se ci si trova in treno o in autobus Reggetevi forte ai sostegni e seguite le indicazioni dello staff.
- Se ci si trova in ascensore Fermate immediatamente l’ascensore e scendete.
Per andare al piano terra dell’edificio utilizzate le scale.

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

sono coperto per l'assistenza sanitaria, ospedale o pronto soccorso?Com’è l’assistenza sanitaria in Giappone?
Il livello qualitativo dell’assistenza sanitaria è elevatissimo. Per qualsiasi disturbo recatevi presso un pronto soccorso di un ospedale o rivolgetevi alla reception del vostro albergo che provvederà a chiamare un medico o un’ambulanza.
L’unico contro è che l’assistenza sanitaria è molto costosa. E’ pertanto consigliabile stipulare un’assicurazione sanitaria, in via preventiva, quando si è in Italia.

top

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

c'è molta criminalità in Giappone?Il Giappone è un paese pericoloso?
Tutt’altro; la microcriminalità è praticamente assente ed è una delle nazioni più sicure del mondo. Ciò detto, valgono le normali regole del buonsenso: non portate troppo contante con voi, non lasciate i vostri beni incustoditi, utilizzate le cassette di sicurezza dell’albergo se avete con voi preziosi, e tenete sempre nel bagaglio una fotocopia dei vostri documenti.

top
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------




 
Chi Siamo | Contatti | Privacy | Condizioni Contratto di Vendita | Informazioni sul Pagamento | Assicurazione Viaggio |
Agenzie di Viaggio| Link | Informazioni sul Giappone | Giappone a Portata di Tasca | Sitemap | Newsletter

Per informazioni e prenotazioni:

H.I.S. Roma Via Barberini, 86 - Tel: +39-06-484591 - Fax: +39-06-4818631
H.I.S. Milano Via A. Albricci, 2 - Tel:+39 02-89459600

Copyright © 2015-2016 H.I.S. Europe Italy s.r.l. Socio Unico - P.IVA 05073071002 - Capitale Sociale 83.200,00 Euro - Tutti i diritti riservati.